L'inquinamento dell'aria è un grande rischio per la salute del pianeta: l'India è la più colpita a livello globale

1155

Uno studio completo sul settimo paese più grande del mondo, l'India, mostra come l'inquinamento dell'aria ambiente sta influenzando notevolmente i risultati di salute

Air Pollution

Secondo OMS, aria ambiente inquinamento è responsabile di quasi 7 milioni di morti all'anno in tutto il mondo a causa dell'esposizione alle particelle sottili nel aria inquinata. Ambiente o esterno inquinamento dell'aria si stima che causi decessi nell'ordine del 15-25 per cento a causa del cancro ai polmoni, delle malattie polmonari croniche malattia, malattie cardiache, ictus, asma grave e altre malattie respiratorie tra cui la polmonite. In poco meno di un decennio, l'inquinamento dell'aria è diventato una delle principali malattie per il nostro pianeta, dato che si trova tra i primi 10 killer. L'inquinamento interno tramite l'uso di legno, carbone, letame e residui di raccolto come combustibile solido per cucinare e l'inquinamento esterno causato dal particolato è ora un importante problema ambientale e ambientale globale. salute problema. Questo peso è sproporzionatamente più alto nei paesi a basso e medio reddito che nei paesi ad alto reddito. Ci sono diverse ragioni tra cui la rapida espansione urbana, meno investimenti in fonti di energia più pulite e la pressione per la crescita economica. Inoltre, i venti prevalenti e gli eventi climatici stanno portando gli inquinanti nelle parti sviluppate del mondo come gli Stati Uniti, poiché la nostra atmosfera collega tutte le regioni lontane del pianeta. Questo segna l'inquinamento dell'aria come una grave preoccupazione globale.

Aumento costante dell'inquinamento atmosferico in tutto il paese

PUBBLICITA'

Uno studio completo in Il Lancet Salute Planetaria mostra un primo rapporto inclusivo del suo genere sulla stima dei decessi, il peso della malattia e la ridotta aspettativa di vita in associazione con l'inquinamento atmosferico in ogni regione del settimo paese più grande del mondo, India - un paese a basso-medio reddito come designato dalla Banca Mondiale. Lo studio riporta che un decesso su otto in India nell'anno 2017 è stato dovuto all'inquinamento atmosferico di alunni di età inferiore ai 70 anni, il numero totale di morti è 1,24 milioni. Sia l'inquinamento ambientale che quello domestico sono uno dei maggiori fattori di disabilità e morte, più del tabacco o della pressione alta o dell'assunzione di sale. L'India, un paese in rapida crescita, è il secondo paese più popoloso del mondo e la sua popolazione è ora pari al 18% della popolazione mondiale totale. L'India ha una percentuale sproporzionatamente alta di malattie e mortalità - circa il 26% - delle morti premature mondiali causate dall'inquinamento atmosferico.

Il livello medio annuale dell'India di particelle fini nell'aria, comunemente chiamato PM 2.5 era 90 era 90 μg/m3-il quarto più alto nel mondo e più del doppio del limite di 40 μg/m³ raccomandato dagli standard nazionali di qualità dell'aria ambiente in India e nove volte oltre il limite annuale dell'OMS di 10 μg/m3. I livelli minimi di esposizione del PM 25 erano compresi tra 2,5 e 5,9 μg/m3 e quasi il 77% della popolazione indiana era esposta e non protetta a limiti di inquinamento dell'aria ambiente sopra i limiti di sicurezza nazionali. Le particelle grossolane sono di minore preoccupazione perché causano solo irritazione agli occhi, al naso e alla gola. Le particelle fini (PM 2.5) sono più pericolose e abbastanza piccole da avventurarsi in profondità nei polmoni quando si respira e potrebbero anche entrare nel flusso sanguigno creando scompiglio nei nostri polmoni e nel cuore e causando danni irreversibili.

Analisi per regione

29 stati dell'India sono stati divisi in tre gruppi in base all'indice di sviluppo sociale (SDI) che è calcolato utilizzando il reddito pro capite, i livelli di istruzione e i tassi di fertilità. La distribuzione per stato ha evidenziato una variazione significativa tra le regioni. Le regioni più colpite erano molti stati poveri e meno sviluppati come gli stati settentrionali di Uttar Pradesh, Rajasthan, Bihar, Jharkhand che hanno un SDI più basso. Se l'inquinamento dell'aria fosse ben al di sotto dei limiti nazionali, l'aspettativa di vita media in questi stati aumenterebbe di almeno due anni. È interessante notare che anche gli stati ricchi come Delhi, Punjab, Haryana e Uttarakhand si sono classificati male e sono stati tra i più colpiti e l'aspettativa di vita in questi stati potrebbe anche aumentare da 1,6 a 2,1 anni se l'inquinamento atmosferico è controllato. L'aspettativa di vita media del paese è stata valutata per essere almeno 1,7 anni più alta se l'inquinamento atmosferico causasse una perdita minima di salute. Negli ultimi decenni c'è stato un declino nell'inquinamento domestico in quanto l'uso di combustibile solido per cucinare è ora in costante diminuzione nell'India rurale a causa della maggiore disponibilità di combustibile pulito per cucinare, tuttavia è necessario un forte sostegno in questo settore.

Questo studio è il primo studio completo sull'impatto dell'inquinamento atmosferico per un paese che evidenzia la realtà sul campo e gli aspetti dannosi dell'inquinamento atmosferico. Lo studio è stato condotto da 40 esperti in tutta la nazione guidata da India-State-Level Disease Initiative del Consiglio indiano di ricerca medica, fondazione di salute pubblica dell'India, Istituto di salute metrica e valutazione in collaborazione con il Ministero della salute e benessere familiare, governo dell'India. Sono necessari sforzi sistematici per affrontare varie fonti di inquinamento dell'aria in India, tra cui i veicoli di trasporto, la costrizione, le emissioni industriali da impianti termici, ecc, l'uso di combustibili solidi in residenziale o commerciale, la combustione dei rifiuti agricoli e generatori diesel. Tali sforzi richiedono punti di riferimento regionali per migliorare la situazione e questi punti di riferimento possono essere basati sulle stime robuste dell'impatto sulla salute fatte in questo studio. Può essere una guida utile per mitigare il grave impatto dell'inquinamento atmosferico in India e potrebbe anche aiutarci a ottenere prospettive per altri paesi a basso e medio reddito. Diverse iniziative e strategie devono essere concepite aumentando la consapevolezza della comunità e riformando le politiche.

***

{Puoi leggere il documento di ricerca originale cliccando il link DOI dato sotto nell'elenco delle fonti citate}.

Fonte(i)

Collaboratori dell'India State-Level Disease Burden Initiative Air Pollution. L'impatto dell'inquinamento atmosferico su decessi, carico di malattia e aspettativa di vita negli stati dell'India: il Global Burden of Disease Study 2017. Il Lancet Salute Planetaria. 3(1). 

https://doi.org/10.1016/S2542-5196(18)30261-4

PUBBLICITA'

2 COMMENTI